DESK | #CINEMA

Festa del Cinema di Roma: scarica il programma della dodicesima edizione

Festa del Cinema di Roma: scarica il programma della dodicesima edizione

La dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà all’Auditorium Parco della Musica dal 26 ottobre al 5 novembre 2017, svela finalmente il ricco programma composto da 39 film e documentari in Selezione Ufficiale, 4 Eventi Speciali e ben 12 Incontri Ravvicinati, tra le tante attività organizzate.

LEGGI

OPINION | #Tecnologia

La Formula 1 delle auto elettriche arriva a Roma

Roma ha presentato il suo primo gran premio elettrico. La Formula E sbarcherà sulle strade dell’Eur il 14 aprile 2018 con un circuito che offrirà un panorama unico.

LEGGI


OPINION | #CINEMA

Berlusconi sul film di Sorrentino: “Spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti”

 Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa sul referendum lombardo-veneto sull’autonomia a chi gli aveva chiesto se si riconosca nei primi scatti di Toni Servillo, che lo interpreterà in un film diretto dal regista premio Oscar per “La grande bellezza” ha dichiarato:

“Il film di Sorrentino? Mi sono giunte strane voci, ma spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti”.

Proprio in queste ore Sorrentino, in un’intervista alla BBC, ha parlato della sua nuova opera intitolata “Loro“:

Per me, un film è scoprire un mistero. E in Italia molti misteri sono legati strettamente alla chiesa, alla politica, alla mafia. Mi interessa raccontare questi mondi. Il mondo ha un’idea di Berlusconi come persona molto semplice, ma studiandolo ho capito che è molto più complicato. Vorrei provare a descrivere questo personaggio complesso. Sono interessato all’uomo che sta dietro il politico. Non sono interessato agli aspetti politici. Sono abituato a vedere il potere dappertutto: il film non è solo su Berlusconi. È su qualche altro italiano, persone che stavano attorno a Berlusconi, che provavano a cambiare il corso della loro vita usando Berlusconi”.

Durante l’intervista della BBC al regista napoletano, sono state mandate in onda alcuni immagini del set, ad esempio la scena di una festa attorno a una piscina che rimanda alla «corte dorata» che face da corollario al potere berlusconiano.

V. Z.

 

LEGGI

RADAR | #Cronaca

Firenze, tragedia in Santa Croce, crolla una pietra: morto turista spagnolo

Il sostegno in pietra caduto dalla sommità di una navata da un altezza di 30 metri nell’area del transetto di destra, ha ucciso un un turista spagnolo di 52 anni. La basilica blindata dalle forze dell’ordine: dentro, in stato di choc, la moglie della vittima che avrebbe assistito al crollo. Inutili i soccorsi della polizia municipale e del 118. 

LEGGI

Cinema | #CINEMA

ITALIAN FILM BOUTIQUE: in partenza la terza edizione

ITALIAN FILM BOUTIQUE – ROMA LAZIO CINEMA DAYS FOR INTERNATIONAL BUYERS, giunto alla sua terza edizione, è una iniziativa esclusiva che si terrà a Roma dal 19 ottobre al 23 ottobre 2017, in occasione del MIA, il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo. La manifestazione è realizzata da MOViE UP 2020 di Ass.For.SEO in collaborazione con Roma Lazio Film Commission.

 ITALIAN FILM BOUTIQUE, nata nel 2014, si colloca nell’ambito della Sovvenzione Globale MOViE UP 2020, un intervento di più ampia portata, finanziato dalla Regione Lazio – Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo (POR FSE 2014-2020), per sostenere e valorizzare l’internazionalizzazione degli operatori del settore audiovisivo del Lazio in tutti i diversi comparti. Esportare e sostenere nel mondo “the Italian touch”, questo il principale obiettivo di un’ampia iniziativa finalizzata ad accrescere le competenze degli operatori della filiera e che si realizza attraverso molteplici interventi: formazione, seminari, missioni outgoing, work experience all’estero, market screening di cinema italiano, iniziative di networking. Con l’intento di promuovere e sostenere l’esportazione del cinema italiano e delle competenze espresse dai suoi operatori, IFB 2017 torna con una vetrina, ampia e variegata, per genere e contenuto, della più recente produzione audiovisiva italiana (cinema, documentario, animazione) destinata all’export.

IFB sostiene le screening di mercato 22 titoli della più recente produzione cinematografica di lungometraggi (cinema, documentario, animazione) prodotti, girati, venduti o realizzati da operatori della Regione Lazio. 22 storie italiane pronte a portare per il mondo creatività e professionalità del settore. Le proiezioni di mercato si svolgeranno presso la Multisala Barberini e il Cinema Quattro Fontane dove sarà presente anche un desk di informazione IFB.  Nell’ambito della sua mission sull’internazionalizzazione degli operatori del settore, MOViE UP 2020 sostiene e cura, in cooperazione con il MIA, un seminario dal titolo: PAST-FORWARD: CLASSIC FILMS ON THE RISE che si terrà domenica 22 ottobre alle ore 10:30 presso la Sala Turchese – Hotel Bernini. Grazie allo sviluppo delle tecniche di restauro, alla nascita di festival specializzati, ai numerosi circuiti di diffusione, nati sulla spinta di una forte richiesta e di un successo sempre maggiore, i film classici sembrano ritrovare una nuova giovinezza. Nel panel proposto, importanti professionisti del settore esplorano gli aspetti commerciali e legali, le prospettive future di distribuzione nazionale e di internazionalizzazione del nostro patrimonio di cinema classico. Spazio al networking tra produttori, buyer, venditori e broadcaster, dal 19 al 23 ottobre, nella IFB LOUNGE, l’area riservata agli invitati di IFB e ai loro ospiti presso l’Hotel Sina Bernini Bristol (VI piano).

 

LEGGI

OPINION | #CINEMA

Berlusconi sul film di Sorrentino: “Spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti”

 Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa sul referendum lombardo-veneto sull’autonomia a chi gli aveva chiesto se si riconosca nei primi scatti di Toni Servillo, che lo interpreterà in un film diretto dal regista premio Oscar per “La grande bellezza” ha dichiarato:

“Il film di Sorrentino? Mi sono giunte strane voci, ma spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti”.

Proprio in queste ore Sorrentino, in un’intervista alla BBC, ha parlato della sua nuova opera intitolata “Loro“:

Per me, un film è scoprire un mistero. E in Italia molti misteri sono legati strettamente alla chiesa, alla politica, alla mafia. Mi interessa raccontare questi mondi. Il mondo ha un’idea di Berlusconi come persona molto semplice, ma studiandolo ho capito che è molto più complicato. Vorrei provare a descrivere questo personaggio complesso. Sono interessato all’uomo che sta dietro il politico. Non sono interessato agli aspetti politici. Sono abituato a vedere il potere dappertutto: il film non è solo su Berlusconi. È su qualche altro italiano, persone che stavano attorno a Berlusconi, che provavano a cambiare il corso della loro vita usando Berlusconi”.

Durante l’intervista della BBC al regista napoletano, sono state mandate in onda alcuni immagini del set, ad esempio la scena di una festa attorno a una piscina che rimanda alla «corte dorata» che face da corollario al potere berlusconiano.

V. Z.

 

LEGGI

La testata fruisce dei contributi statali diretti di cui alla legge 7 agosto 1990, n.250 e successive modificazioni
La testata è registrata al Tribunale di Roma, autorizzazione n. 440 del 14/10/2003
© 2017 LO_SPECIALE | Contatti | Chi Siamo | Privacy e Cookie