Manifestazione dem-flop. Le paure di Martina, Renzi e Calenda

Adesso diranno che la manifestazione romana del Pd è stata un successo. Che c’era tanta gente. E che il Pd è risorto. Come al solito, la Rai, sul punto di essere “foizzata” (da Marcello Foa, nuovo presidente Cda Rai), si è distinta ancora una volta per faziosità e appartenenza politica. I tg non hanno riportato […]

Continua a leggere

La settimana di Paolo Fox, oroscopo dall’1 al 7 ottobre. Previsioni da lunedì

Inizia una nuova settimana, la prima del mese di ottobre. Paolo Fox con il suo oroscopo tratto dall’App “Astri” ci consiglia come comportarci e come affrontare certe situazioni complesse e delicate. ARIETE: Questa settimana sarete messi spesso a dura prova, incontrerete diversi ostacoli. Ma siete pieni di grinta e tanaci, quindi non vi lascerete spaventare e […]

Continua a leggere

“The Miseducation of Cameron Post” alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma

The Miseducation of Cameron Post, il film di Desiree Akhavan con Chloë Grace Moretz che ha vinto l’ultimo Sundance Film Festival, sarà presentato in anteprima alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, inaugurando la linea di programma “Tutti ne parlano”. Tratto dal romanzo di culto di Emily M. Danforth (in uscita in libreria […]

Continua a leggere

Manovra, parla Borghi (Lega): “Non è sfida all’Europa e lo spread non ci fermerà”

Passa la linea Salvini-Di Maio sul deficit al 2,4%. L’accordo è arrivato al termine di un lungo, e a detta dei media molto teso, vertice a Palazzo Chigi dove i due vicepremier sono riusciti a far passare la posizione di Lega ed M5S. Il rapporto deficit-pil sarà del 2,4% per tre anni e questo in […]

Continua a leggere

“Divorzio al Peperoncino” al Teatro Petrolini di Roma in scena dal 30 ottobre al 4 Novembre

“Divorzio al Peperoncino” racconta di una coppia giovane Marco e Giulia, lui un pittore in cerca di successo, lei Giulia bellissima donna corteggiatissima da Filippo, amico fraterno di Marco. Una coppia come tante, si amano, litigano, si riappacificano ma sulla loro vita coniugale incombe la presenza di Sofia, ex attrice, donna eccentrica ma soprattutto madre […]

Continua a leggere

Manovra, parla Blondet: “Alzare il deficit serve a poco. L’illusione dei sovranisti”

Di Maio e Salvini hanno vinto il braccio di ferro nel governo con il ministro dell’Economia Giovanni Tria e hanno imposto nella manovra un deficit al 2,4% per poter realizzare il contratto. Il titolare dell’Economia alla fine ha scelto di non dimettersi consigliato dal Presidente della Repubblica. Dall’Europa è stata manifestata irritazione per aver visto […]

Continua a leggere

Manovra. Ecco perché Tria, l’uomo del Colle, ha capitolato

L’autunno come noto, non porta bene, è sempre caldo. Ieri il governo ha sfiorato la sua prima crisi. Non interna, ossia le fibrillazioni tematiche tra Lega e 5Stelle; non esterna, la forza delle opposizioni (al momento debolissime), ma istituzionale: legata al ruolo del ministro Tria. Oggetto della discordia, ovviamente, i conti della Manovra, la maledetta […]

Continua a leggere
Segni zodiaco oroscopo del mese

L’oroscopo di oggi 28 settembre 2018, chi è il più fortunato del giorno

L’oroscopo del giorno, 28 settembre, è uscito. Ecco le previsioni per fortuna, amore e occasioni. Ariete – Avrete ostacoli sul lavoro che vi si possono porre di fronte.  Ma in amore tutto fila liscio e anzi, va a gonfie vele oggi Toro – Avete un buon lavoro trovato, fatevi coraggio. Attenti ai sentimenti, c’è chi […]

Continua a leggere

Manovra, crisi Italia-Europa. Una collisione voluta?

Quando si dice che ormai tutto è perduto, altro che nulla. L’impressione che all’estero hanno della Manovra firmata Tria, ma in realtà targata Salvini e Di Maio, è chiara. Il Governo italiano sta andando in rotta di collisione con la Commissione europea. E infatti oggi Moscovici ha già avvertito i giallo-verdi: “Quando un paese – ha […]

Continua a leggere

Le prime parole di Di Maio sulla manovra: “E’ un giorno storico” – VIDEO

Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno vinto la loro battaglia. Ieri sera, nel vertice a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte e i ministri Giovanni Tria e Paolo Savona sono riusciti a far passare la linea dell’aumento del deficit, nonostante le forti resistenze del titolare dell’Economia deciso a non retrocedere dal tetto dell’1,6%. […]

Continua a leggere