L’ipocrisia del Canada libertario che accoglie Asia Bibi

Esteri

Il Canada è oggi fra i Paesi più libertari al mondo, eppure si è offerto di accogliere Asia Bibi, la cristiana perseguitata in Pakistan, condannata a morte per blasfemia e costretta a nascondersi, dopo che l’Alta Corte l’ha liberata, per sfuggire alla furia dei fondamentalisti islamici. Perché l’ha fatto? Perché la Bibi rappresenta tutti i…

Per visualizzare questo contenuto è necessario acquistare un Abbonamento Annuale
Per favore Accedi o Abbonati.

Condividi!

Tagged