In libreria “WILLY BLUM HA UN FREDDO DANNATO” di ROBIN WIRE

Robin Wire muove come marionette i suoi personaggi veri e stralunati, ingarbugliandone i fili, intrecciandone i pensieri e le emozioni, in un romanzo dalla struttura originale, quella della rubrica telefonica, che scorre veloce e vivo, fin oltre l’ultima riga.

Willy Blum è un uomo di spettacolo. Conduce da anni un programma di successo sul canale otto ed è appena stato scelto per il ruolo di protagonista nel nuovo film del regista del momento. Vive in una splendida casa insieme a Zoe e alla piccola figlia di lei, Guya.

Willy ha una rubrica telefonica. Ogni lettera un nome, una vita, colta in un momento del suo scorrere, in una settimana d’inizio primavera, e poi abbandonata, lasciata in sospeso. Pagina dopo pagina, le lettere della rubrica si animano dei personaggi che le popolano: uno scrittore sulla cresta dell’onda, un cinquantenne mediocre nel pieno del suo warholiano quarto d’ora di celebrità, una ragazza del meteo in tv arrivista e senza scrupoli e così via.

Ventiquattro storie che si dipanano apparentemente autonome e che si ritroveranno, tutte insieme, unite da un evento che le accomunerà, nell’atto finale: la lettera Zeta.

Robin Wire, artista apolide che si firma con uno pseudonimo, lavora sui temi della finzione, del paradosso, del verosimile.

Condividi!

Questo articolo è stato modificato il 27/11/2018 13:16

Condividi
Pubblicato da

Articoli Recenti

La Toscana pensa al gender in piena emergenza Coronavirus? Giù le ‘denunce’…

La denuncia è del Family Day: Fondi della Regione Toscana al consultorio gender. D'altronde quella…

27/03/2020

Virus docet. Il 27 aprile ci sarà la rivolta degli scoppiati e degli spossati?

Il 27 febbraio vivevamo su Marte. C’erano tante razze storicamente consolidate e date per scontate:…

27/03/2020

Coronavirus, “tutti pazzi” per l’autocertificazione: l’ironia corre via social

Autocertificazione, che passione! Gli italiani, oltre a dover star dietro alle limitazioni che di volta…

27/03/2020

Nasce il progetto CSBNO “La biblioteca è con te”

Una telefonata per sentirsi più vicini Quelle che stiamo vivendo sono settimane delicate, affannose, caratterizzate…

27/03/2020

Coronavirus, Istituto Friedman: “La vita conta più delle sanzioni”

"La vita in un momento difficile come questo, conta molto di più della politica delle…

26/03/2020

Nasce “PlayFTS”, lo spazio virtuale di Fondazione Toscana Spettacolo

Contributi video degli artisti per il pubblico del circuito: si parte con Silvio Orlando, Simone Cristicchi…

26/03/2020