Periferie romane, tanti voti e scarsi risultati. Quello che la Raggi non vede

Cronaca

Alla fine le periferie altro non sono che un comodo serbatoio dove prendere voti, un bacino elettorale da spremere fino all’osso senza mai dare nulla in cambio. E’ questa purtroppo la triste realtà fotografata dai fatti di Torre Maura, borgata della Capitale finita in questi giorni al centro delle cronache a causa delle proteste dei…

Per visualizzare questo contenuto è necessario acquistare un Abbonamento Annuale
Per favore Accedi o Abbonati.

Condividi!

Tagged