Stupro di Viterbo, come l’ideologia smonta lo stato di diritto

Cronaca

Da giorni i media non fanno che occuparsi del presunto stupro di Viterbo ad opera di due giovani esponenti di CasaPound, espulsi dal movimento di estrema destra, ai danni di una donna, che sarebbe avvenuto all’interno dei locali di un circolo privato. Tanta l’indignazione, tanta la rabbia e lo sgomento, soprattutto perché i due avrebbero…

Per visualizzare questo contenuto è necessario acquistare un Abbonamento Annuale
Per favore Accedi o Abbonati.

Condividi!

Tagged