Trasmissioni tv ipocrite, buoniste ed elitarie. Così non convincono nessuno

E niente. Non capiscono. I giornalisti del mainstream non ce la fanno proprio a comprendere che più parlano una lingua incomprensibile e distante dagli italiani che arrivano a fine mese con fatica e più foraggiano i populisti che tanto non sopportano (non diciamo più che il giornalista è equidistante per favore, perché non se ne vede più uno).

Giustamente ognuno ha le proprie opinioni, ma c’è un limite alle provocazioni, alle sottolineature, al dibattito sempre contrario e contrariato. Per esempio. L’Istat ha comunicato che nel primo trimestre 2019 l’occupazione è lievemente aumentata sia rispetto al quarto trimestre 2018 sia su base annua e che tra i 15-34enni l’occupazione sarebbe aumenta sia rispetto al trimestre precedente sia rispetto a un anno prima.

Oggi nel talk show della mattina, si parlava di Europa, di procedura di infrazione, enfatizzando la tremenda crisi con i burocrati che prelude a scenari tragici. Qualcuno ha sentito commentare i dati dell’istituto di statistica? E che dire dei numeri nel primo trimestre 2019 del prodotto interno lordo italiano, che ha registrato un lieve recupero, condizionato dalla modesta crescita di consumi ed esportazioni?

Ma i giornalisti faticano sempre più a collegarsi alla realtà, meglio le polemiche e sempre contro gli stessi. E così non si rendono conto di contribuire in maniera efficace e giornaliera alla crescita di consensi della Lega e dei 5stelle che tanto li indignano.

La riprova di quanto serva solo a distanziare ancora di più le persone dal tema della politica sofisticata e per sofisticati, è la partecipazione di Salvini anche a trasmissioni spudoratamente lontane dal suo pensiero e molto aggressive con lui. Tutto consenso guadagnato.

Condividi!

Questo articolo è stato modificato il 20/06/2019 12:22

Condividi
Pubblicato da

Articoli Recenti

Coronavirus, parla Meluzzi: “Ora serve solo un reset generale o l’Italia in trappola”

"Ad oggi la Ue, e cioè le istituzioni europee e gli Stati membri, hanno mobilitato…

03/04/2020

Paolo Fox, oroscopo di oggi 3 aprile e weekend 4 e 5 aprile 2020

Scopriamo l'oroscopo di oggi, venerdì 3 aprile e quello del weekend, con le previsioni di…

03/04/2020

L’urgenza di provvedimenti a sostegno dell’economia e a protezione degli assets strategici nazionali

L’Italia è stato il primo paese europeo ad essere travolto dalla pandemia, ma rischia di…

02/04/2020

Virus docet. Rai, le cose che non dice. Floris, le domande che non fa

Adesso la preoccupazione di tutti gli osservatori e gli esperti è che inesorabilmente, inevitabilmente, la…

02/04/2020

Pornhub e l’Inps, duello a colpi di tweet e satira: cosa sta accadendo

L’ironia di PornHub contro la crisi dell’Inps: addirittura ora il sito porno più famoso del…

02/04/2020

Coronavirus, parla Bruzzone: “Ora attenti al fattore ‘D’. Può colpire chiunque”

L'emergenza coronavirus, oltre a problemi di carattere sanitario, sta comportando seri disagi economici con il…

02/04/2020