I Bowland arrivano al Roma Summer Fest

Dopo aver ipnotizzato il pubblico di X Factor 2018, dove si sono classificati al quarto posto con il loro trip hop iran-italiano e il loro stile ricercato, i Bowland arrivano all’Auditorium Parco della Musica il 19 luglio 2019 in occasione del Roma Summer Fest per incantare il pubblico capitolino.

BowLand è un progetto musicale nato a Firenze da tre amici che si sono incontrati a Teheran, che trova le sue radici in uno spazio in cui atmosfere fluttuanti e suoni insoliti si fondono con voci eteree e ritmi groovy. è un’ascesi, una terra sognata e sognante dove i tre ragazzi sono arrivati senza pianificarlo.

Nel 2017 esce Floating Trip, primo album della band, una somma delle influenze artistiche del loro percorso maturato negli anni – dai Gorillaz ai Portishead, passando per le Cocorosie e Nicolas Jaar. Tracce in cui le cui parole sono diretta conseguenza della musica, origine primaria; pezzi che portano dentro un’innata radice mediorientale ma che di stereotipo o di definizioni forzate non hanno nessuna parvenza.

Nel 2018 sconvolgono e rapiscono il pubblico Italiano arrivando, con la stessa personalità e con i propri colori, fino alla finale del programma televisivo XFactor Italia presso il Mediolanum Forum di Milano. A dicembre pubblicano l’EP Bubble Of Dreams, anticipato dal singolo Don’t Stop Me, brano inedito dei BowLand, prodotto da Pino “Pinaxa” Pischetola, che ha già superato 1 milione di stream su Spotify.

Con un tour di successo e un sold out dietro l’altro, il viaggio dei BowLand nel 2019 è iniziato nel modo giusto e continuerà con un nuovo album e tanto altro da ascoltare e scoprire.

Condividi!

Questo articolo è stato modificato il 09/07/2019 15:37

Condividi
Pubblicato da

Articoli Recenti

Teatro di Roma: al via il palinsesto digital settimanale sui canali social

La scena virtuale del Teatro di Roma offre anche per la prossima settimana, dal 31 marzo al 5 aprile,…

31/03/2020

Coronavirus: ricadute sui consumi energetici

Le misure governative messe in atto per contenere e contrastare la diffusione del coronavirus, sintetizzabili…

30/03/2020

Le politiche familiari tornino al centro della politica

“La famiglia al centro della politica. Ieri come oggi, investire su questa significa far ripartire…

30/03/2020

Virus docet. Il Papa, il re (il barbiere) e la presa della Bastiglia

Cronache da Coronacity. Nonostante la storia che cambia, modifica, stravolge tutto, proprio nei momenti di…

30/03/2020

Lazio, grazie a Cavallari (Iv) 20 milioni per famiglie e soggetti deboli

La Regione Lazio ha stanziato 20 milioni di euro da spendere in buoni spesa e…

30/03/2020

La Toscana pensa al gender in piena emergenza Coronavirus? Giù le ‘denunce’…

La denuncia è del Family Day: Fondi della Regione Toscana al consultorio gender. D'altronde quella…

27/03/2020