Gasperini “Il Real ha blasone ma noi più entusiasmo”

News Italpress

BERGAMO (ITALPRESS) – "Il Real è la squadra più titolata al mondo, quella che ha più introiti, più blasone, è un evento per l'Atalanta incontrarlo in Champions. Ma poi c'è il campo e dobbiamo spostare l'attenzione sulla partita". Gian Piero Gasperini vuole che la sua Dea affronti domani i blancos senza timori reverenziali, al di là delle tante assenze nelle fila della squadra di Zidane. "Hanno l'abitudine a giocare questa competizione in modo sempre vincente – ricorda ai microfoni di Sky Sport – E' innegabile che ci sono molti giocatori assenti e questo gli toglie un po' di forza ma quelli che vanno in campo sono dei titolari e dobbiamo affrontare il Real al meglio delle nostre possibilità". "In cosa siamo superiori? Nell'entusiasmo – continua Gasperini – Non abbiamo la loro abitudine a giocare certi tipi di partite ma in questi anni abbiamo affrontato nei momenti decisivi della stagione delle squadre più blasonate in Europa, per noi rimane un evento e abbiamo qualche stimolo in più". La Dea è in grande forma e il tecnico conferma che "è un buon momento per noi, per quello che stiamo facendo anche in campionato". "Si sta aspettando da tempo questa partita, è un momento della stagione molto importante sia in campionato che in Champions e abbiamo raggiunto la finale di Coppa Italia. L'unico rammarico è l'assenza del pubblico ma anche davanti alla tv ci daranno lo stesso la loro spinta". E chissà che, dopo aver battuto Liverpool e Ajax, non ci sia due senza tre. "Siamo stati capaci di fare delle imprese in trasferta – il riferimento alle due vittorie di Anfield e Amsterdam nella fase a gironi – La qualificazione si dovrebbe giocare al ritorno, domani è il primo tempo e vogliamo presentarci in Spagna ancora in partita". (ITALPRESS). glb/gm/red 23-Feb-21 14:36

Condividi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.