Lingua italiana, una multa può più di mille parole?

Comica. Ridicola. Cretina. Stupida. Ha raccolto una valanga d’insulti la proposta di legge di FdI in difesa della lingua italiana, che prevede una multa da 5mila a 100mila euro per chi usa anglicismi e parole straniere nelle comunicazioni pubbliche. A scagliarsi contro il suo promotore, il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, non sono state solo le opposizioni ma persino l’Accademia della Crusca, che ha forse temuto che la politica le stesse rubando il lavoro. Secondo il presidente Claudio Marazzini infatti «la proposta di sanzionare l’uso delle parole straniere per legge, con tanto di multa, come se si fosse passati col … Leggi tutto Lingua italiana, una multa può più di mille parole?