Crisi. “Amaro 18”, tra rottamatori, responsabili, soccorritori, traditori

Dal dramma alla farsa. Ebbene sì, rischiamo di galleggiare per giorni dentro una bolla, senza capire né dove siamo, né dove andremo. Dando il peggiore spettacolo che la storia repubblicana abbia mai offerto. Adesso tutti aspettano lunedì e martedì per vedere come andrà. E, soprattutto, se si troveranno i famosi 18 senatori che devono sostituire […]

Continua a leggere

Giganti del web ed effetto-Trump. Censurati i liberi. Arriva la twittatura?

Scrive Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista: “Ho ricevuto due restrizioni per una ipotetica violazione degli standard di Facebook: la prima è un ban totale da Facebook della durata di 30 giorni (poi decaduto dopo poche ore), mentre la seconda è un parziale oscuramento dei contenuti per limitare la diffusione dei miei post, nonché la […]

Continua a leggere

Governo. Le partite impossibili di Conte, Renzi, Salvini e Di Maio

Mentre Renzi e Conte se le menano di santa ragione, la sensazione che si ha è che alla fine, lo strappo radicale non ci sarà. L’operazione congiunta “Quirinale-Palazzo Chigi”, sembra essere riuscita nel suo intento: stemperare gli animi e indicare una direzione meno pericolosa per la stabilità. Ossia, approvare “prima” il nuovo Recovery e poi, […]

Continua a leggere

Martedì, il giorno del giudizio. Ecco le mosse di Renzi, Conte e Mattarella

Domani sarà il giorno “cruciale” del governo. Parafrasando la nota trasmissione di Floris “DìMartedì”, sapremo se Conte cadrà da cavallo o Renzi entrerà definitivamente nel girone dantesco dei falsi o pavidi alla Celestino V. Martedì, del resto, come significato, evoca guerra, il dio Marte, martirio, contesa. Difficilmente ci sarà qualcuno che vincerà. O meglio, dovrà […]

Continua a leggere

Usa e media liberal. Quel buco nero degli anti-Trump di casa nostra

Parole chiare contro il “politicamente e giornalisticamente corretto”. Messaggio rivolto agli anti-Trump di sinistra. Io ricordo perfettamente gli anni Settanta. Visto che li ho vissuti in prima persona. La sinistra di piazza si divideva in due gruppi. Uno, minoritario, che subiva la fascinazione del pacifismo americano, Bob Dylan, i diritti civili, Martin Luther King, John […]

Continua a leggere

Usa. L’occupazione dei manifestanti pro-Trump porterà a un nuovo partito repubblicano

Adesso diranno che si è trattato di un maldestro colpo di Stato. Che Trump, il fascista, non ha voluto accettare il voto democratico che lo ha defenestrato, che lo ha visto sconfitto, e che per mantenere il suo potere “inviso al mondo”, dispotico, illegale, anti-solidale nei confronti di migranti, minoranze, diritti civili, omosessuali e lobby […]

Continua a leggere

7 gennaio. Conte, Renzi, Verdini, Salvini, Letta, Zingaretti, Mattarella: occhio a chi non parla

Per capire chi in questi giorni, conduce veramente i giochi, pensa le strategie, basta osservare, monitorare chi non parla, chi è in silenzio. Un silenzio assordante, una forza sottotraccia, ma attiva, creativa, esattamente il contrario del mutismo e dell’immobilismo. Invece, chi in queste concitate ore, di nervosismo, opacità e preoccupazione per i destini dell’Italia e […]

Continua a leggere

Governo. Dopo la Befana arriva Renzi. Le contromosse di Conte e la partita di Salvini

Cosa accadrà al governo Conte? Il 7 gennaio sarà la data campale, cruciale, ultima, per la sopravvivenza di un esecutivo che è nato all’insegna del poltronismo, della conservazione e dello spauracchio anti-Salvini. Innanzitutto, c’è da dire, che sono cadute nel vuoto le parole del capo dello Stato, Sergio Mattarella. Nel suo concitato appello di Capodanno, […]

Continua a leggere

Bertolaso, il “Guazzaloca” di Roma, evidenzia i mali del centro-destra. Eccoli

Su “Il Giornale” di oggi c’è un importante endorsement di Nicola Porro. Riguarda Guido Bertolaso. Tutte osservazioni positive, legate alla statura, alla preparazione e competenza del personaggio. Del resto, la sua vita parla chiaro: laureato in medicina, specializzato in malattie tropicali, ha lavorato a lungo nei Paesi in via di sviluppo per il ministero degli […]

Continua a leggere