Renzi. Le sue tre anime e la sua unica strategia: “Sereni tutti”.

Le tre anime di Renzi. Parlare di lui è sempre estremamente difficile e complesso. Tenere un filo è come cambiare registro ogni volta. Il personaggio è versatile e volatile, eppure ha una sua coerenza e logica. Fin dal suo esordio in politica è rimasto fedele ad un percorso: dal Partito popolare, l’anima sociale del cattolicesimo, […]

Continua a leggere

Il Caso-Kaufmann, parla Grasso: “Capire le origini del male è il miglior antifurto della democrazia”

La cronaca è materiale vivente non solo dei fatti, ma spesso anche di una narrazione pedagogica destinata a restare nel tempo. Questo è quello che ha fatto con profondità di contenuti e leggerezza di linguaggio, minimalismo accattivante, Giovanni Grasso, giornalista parlamentare e saggista, attuale consigliere del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la stampa e […]

Continua a leggere

Gioco Pubblico. Cardia (Acadi-Confcommercio): “Basta illegalità, la politica si svegli”

Le parole giuste le hanno pronunciate il generale della Guardia di Finanza Giuseppe Magliocco e il direttore del servizio centrale operativo della Polizia di Stato Fausto Ramparelli: “La battaglia per la regolamentazione e la sua legalizzazione definitiva è la migliore arma per combattere le dipendenze e l’infiltrazione della criminalità. Da una parte, stiamo parlando di […]

Continua a leggere

Lega3.0. Ecco il nuovo Matteo-dc. E la contro-strategia dei bossiani (Giorgetti in testa)

1000 leghe sotto i mari, anzi 1000 leghe sopra i mari. Stiamo parlando dell’ennesima trasformazione, dell’ennesima mutazione genetica del Carroccio. Il prossimo 21 dicembre, si completerà la transizione salviniana e decollerà il prodotto raffinato del nuovo centro-destra a trazione sovranista, studiato apposta per vincere alle politiche, quando e se cadrà il governo giallorosso. Bisognerà solo […]

Continua a leggere

5Stelle in crisi. Dal contratto, al patto, allo statuto. Le reazioni dem

La crisi dei 5Stelle si riflette direttamente sul governo. Gli effetti nefasti, del resto, si vedono ogni giorno. Un partito a vocazione maggioritaria, quello concepito nel 2009 dal duo Grillo-Casaleggio, come fa a interagire, collaborare, con altre forze politiche, se non al prezzo di annacquarsi, sbiadirsi? Se ci identifica con la volontà generale, col cambiamento, […]

Continua a leggere

25 novembre. La violenza sulle donne? Viene da egoismo e consumismo

Come si può celebrare degnamente e veramente la giornata contro la violenza sulle donne? Innanzitutto non dedicare loro una giornata e basta. L’impegno deve durare sempre. Come l’attenzione e le denunce doverose. Altrimenti ogni 25 novembre diventerà uno stanco rituale che, come per altre ricorrenze storiche, politiche, rischia di produrre proprio il suo contrario: l’indifferenza […]

Continua a leggere

Giorgetti. Per Salvini è il diavolo o l’acqua santa? Ecco la sua strategia

Galeotto fu Giorgetti. Anzi, galeotto è Giorgetti, potente, influente ras padano. Sornione, col suo sorriso istrionico non gioca, non scherza, controlla tutto. E’ capace di tagliare i ponti, le persone, ordire strategie ciniche, rovesciare i tavoli. Uccide e salva con una comunicazione leggera, asciutta, minimalista che stupisce. L’unico dubbio è se abbia un progetto totalmente […]

Continua a leggere