Quelli che contestano la Chicco e quelli che la difendono – VIDEO

“Quelli che ora contestano la Chicco per aver osato ricordare di fare figli per ridare all’Italia il posto che le compete nel mondo, sono gli stessi che chiedono più immigrati perché in Italia non si fanno figli? Corto circuito di pensiero?” scrive su twitter Don_Lazzara, sintetizzando al meglio una buona parte dei commenti che si […]

Continua a leggere

Nave Diciotti, Mattarella chiude il caso ma per Salvini violenza non è accettabile

L’intervento del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, sulla vicenda della nave Diciotti, ha diviso il governo giallo-verde. Il premier Giuseppe Conte ha scelto la via della risposta immediata al Quirinale in ottemperanza all’indicazione ricevuta secondo i media, ma per Matteo Salvini il presidente della Repubblica “non si è mai intromesso in quello che abbiamo fatto”. Dov’è […]

Continua a leggere

Il governo inciampa sul Terremoto, Cangini (FI): “Nessun cambiamento. Problemi insoluti”

Il dl Terremoto, che si appresta ad essere approvato in via definitiva dalla Camera, non convince Forza Italia. Alcune promesse non mantenute pesano come un macigno sull’iter del decreto legge che non trova il Parlamento compatto. La prova è che oggi si sono registrate diverse critiche e accuse. Tra i primi a scagliarsi contro il […]

Continua a leggere

Parla Niccolò Bettarini dopo l’accoltellamento subìto: “Sui cadaveri…”

Niccolò Bettarini torna a parlare sui social dopo l’aggressione di sabato 1 luglio, quando è stato accoltellato 11 volte fuori dalla discoteca Old Fashion di Milano: “Sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani”. Quello del figlio di Simona Ventura sembra uno sfogo, legato forse al processo con rito immediato per i suoi aggressori che si […]

Continua a leggere

Vitalizi, la prima prova del governo giallo-verde. Di Maio avverte la Lega

Luigi Di Maio non sta nella pelle. Oggi il Movimento 5 Stelle taglia i vitalizi, con decurtazioni previste fino all’80%. E’ “una giornata storica, almeno per il simbolo che rappresenta questa decisione che dopo oltre 30 anni sancisce un principio chiaro, se hai versato i contributi allora il vitalizio ti spetta, se non hai versato no” […]

Continua a leggere

Torna Marion Le Pen, sovranisti d’Europa con Salvini. Macron? “Vuole Europa mercato”

Aveva lasciato la politica senza un reale motivo dopo le presidenziali francesi, Marion Mare’chal Le Pen, nipote di Marine. C’era chi sospettava uno scontro con la zia, chi una differenza di vedute essendo lei molto cattolica al contrario dell’altra. Eppure è sempre stata considerata una futura leader, al pari dei suoi predecessori di famiglia. E […]

Continua a leggere

PD/Dopo il Fronte di Calenda e la lista senza simboli di Boldrini, Cuperlo vuole un reset

Prima fu il Fronte Repubblicano di Carlo Calenda, poi la lista senza simboli per le Europee di Boldrini, ora la proposta di Cuperlo, che parte dal rifiuto della tesi di Roberto Giachetti e chiede di resettare il partito prima. Ma andiamo per ordine. L’ex candidato sindaco di Roma, pensa che i tempi del congresso dovrebbero essere […]

Continua a leggere

L’asse anti-sbarchi Roma-Berlino e Vienna. Merkel sa fare i suoi interessi, ora anche l’Italia

Dopo anni di retorica e diktat la Germania cambia faccia. Per frenare le partenze dei migranti e gli sbarchi in Europa è nato un “asse di volenterosi” guidato da Austria, Germania e Italia, in modo da far giungere sul Continente solo coloro che effettivamente fuggono da guerre. E’il risultato dell’incontro trilaterale tra il ministro dell’Interno […]

Continua a leggere

Savona e il Cigno Nero. Polemiche del giorno dopo: preoccupa i mercati. Meno la rete

Il ministro delle politiche europee ieri, Paolo Savona, ha evocato il cigno nero accendendo di nuovo le polemiche sulla presunta uscita dall’euro, innescata magari dall’esterno e non voluta. Oggi, l’informazione italiana, raccoglie il dissenso e le critiche sul quel discorso, che è stato ben più complesso e articolato rispetto a quel passaggio riportato dai più. […]

Continua a leggere

Migranti, Conte-Salvini. Siamo alla resa? No alla presa d’atto. LE ULTIMISSIME

L’obiettivo è un’immigrazione limitata, controllata, qualificata. Il punto principale è impostare con gli altri Paesi Ue il principio di condivisione dei flussi migratori con soluzioni operative condivise. E’ l’esito della riunione sull’immigrazione di ieri in vista anche del vertice di Innsbruck, offerta da fonti di palazzo Chigi secondo cui il presidente del Consiglio Giuseppe Conte […]

Continua a leggere