Def. La paura di Moscovici e dove affonda il pregiudizio sull’Italia

Cosa spinge il Commissario europeo agli Affari Economici Pierre Moscovici a odiare tanto l’Italia? Le sue accuse, ormai superano di gran lunga la semplice dialettica, la semplice ostilità, la semplice contrapposizione politica. C’è qualcosa di più, che oltrepassa anche lo stesso livore ideologico. La frase andata in circuito ieri, pronunciata in un convegno Ocse a […]

Continua a leggere

Boom, boom! “All’Italia serve una propria moneta”. Chi l’ha detto

All’inizio fu la doppia moneta di Berlusconi che faceva bene all’Italia, così da prendere il buono del vecchio ma rilanciare i consumi col nuovo. Doppia moneta che è già stata bocciata dalla Ue, ma che rappresenta il vero sogno (nascosto) del centrodestra. Ora Claudio Borghi, presidente della commissione Bilancio della Camera (Lega) a Radio anch’io, torna sulla […]

Continua a leggere

Manovra, le parole chiave: disavanzo, Iva, reddito, pressione fiscale

Il sottosegretario leghista alle Infrastrutture, Armando Siri, in un’intervista al Corriere della Sera, ha chiarito la Manovra usando poche parole chiave e chiare. “Abbiamo evitato di mettere a deficit la sterilizzazione dell’Iva con la clausola di salvaguardia, che è quasi una scrittura farlocca”, è il primo concetto che salta agli occhi.  E ancora: “Noi abbiamo […]

Continua a leggere

Reddito di cittadinanza, è boom nel mondo. A chi andrà e a chi servirebbe

Non solo in Francia il reddito di cittadinanza andrà ai cittadini più deboli per permettere loro di essere reinseriti nel mondo del lavoro, ma anche Chicago pensa a forme di sostegno universali e incondizionate per i propri cittadini. Lo slogan è: una vita dignitosa per tutti ma per molti è un utopia. Di fatto non […]

Continua a leggere

Savona e il Cigno Nero. Polemiche del giorno dopo: preoccupa i mercati. Meno la rete

Il ministro delle politiche europee ieri, Paolo Savona, ha evocato il cigno nero accendendo di nuovo le polemiche sulla presunta uscita dall’euro, innescata magari dall’esterno e non voluta. Oggi, l’informazione italiana, raccoglie il dissenso e le critiche sul quel discorso, che è stato ben più complesso e articolato rispetto a quel passaggio riportato dai più. […]

Continua a leggere

Salvini: ‘Minaccino, non mi fermo’. Dai migranti alle pensioni fino alla crisi argentina

Possono minacciarmi, ma io non mi fermo! E’ il motto di Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno,che su Facebook ha annunciato la sua ultima mossa: “Grazie all’intervento deciso mio e del governo le navi delle Ong sono finalmente lontane dagli scafisti. Ora sto lavorando perchè anche le altre navi, private o militari, non […]

Continua a leggere

L’appello del Papa a Banca Mondiale e FMI: inclusive e sostenibili o son guai

Per costruire un modello economico “più inclusivo e sostenibile” le istituzioni finanziarie “hanno un importante ruolo da giocare”. L’appello è di Papa Francesco nell’udienza ai partecipanti alla Conferenza internazionale sulla Laudato sì  e riguarda direttamente il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale. Arriva il monito in un momento in cui è chiaro che vadano individuate […]

Continua a leggere

Istituto Friedman: nomine prestigiose per il Comitato scientifico

Il Direttivo dell’Istituto Milton Friedman Institute ha nominato come nuovi membri del Comitato scientifico dell’Istituto, personalità di grande prestigio ed esperienza, a livello sia nazionale sia internazionale. Grazie al loro apporto l’Istituto potrà ulteriormente sviluppare i propri studi e avviare nuove iniziative di ricerca economica. A tal fine intende quindi esprimere il proprio più sentito […]

Continua a leggere

Parla la Bce dell’Italia: Spread, Qe e alt(r)i rischi dopo il contratto giallo-verde

E’ il giorno del bollettino economico della BCE, e qui viene inserita una analisi del Ageing Report 2018 che getta un allarme su dei rischi elevati per l’Italia. La Banca centrale europea mette in guardia dalla possibilità che in Paesi come Italia e Spagna si facciano “passi indietro” sulle riforme pensionistiche, dove si rilevano rischi di […]

Continua a leggere

Corte dei Conti, sull’Italia pesano grossi “fattori di incertezza”

La preoccupazione per la situazione economica italiana è tutta contenuta nella relazione sul rendiconto generale dello Stato 2017 e ben espressa dalle parole del presidente di coordinamento delle Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei Conti, Ermanno Granelli. “Numerosi si rivelano i fattori di incertezza che incombono sullo scenario macroeconomico sul piano internazionale” […]

Continua a leggere