Zingaretti, parla Geloni: “Vi dico pregi e limiti del nuovo segretario”

“Ora mi sento a casa”. Queste parole dell’ex premier Romano Prodi a commento della vittoria schiacciante di Nicola Zingaretti alle primarie del Pd, la dicono lunga e sembrano anche rafforzare certi sondaggi che, alla luce dell’elezione a segretario del governatore del Lazio, registrerebbero un sottile distacco fra 5Stelle e dem. Dunque Zingaretti è davvero l’uomo […]

Continua a leggere

Macron da Fazio, parla Ilaria Bifarini: “Erano molte le domande da fare. Ecco le mie”

L’intervista al presidente francese Emmanuel Macron a Che tempo che fa, registrata direttamente a Parigi ha scatenato subito polemiche. Mentre Il Giornale sottolinea che in termini di share il conduttore è stato battuto da Paperissima, alcune domande per molti restano in sospeso, è questa l’accusa che ritorna. Per Lo Speciale l’economista ed esperta di neocolonialismo […]

Continua a leggere

Bufera su Fazio, parla Meluzzi: “Macron è stato nazionalista eccome. Le mie domande”

Non si placano le polemiche sull’intervista del presidente francese Emmanuel Macron nel programma di Fabio Fazio, andata in onda domenica sera in prima serata su Raiuno. Non è piaciuta alla rete soprattutto la frase del conduttore di Che Tempo che Fa che al presidente francese ha detto:  “Si dice che Parigi sia la capitale d’Italia anche […]

Continua a leggere

World Congress of Families, presa di distanza M5S. Fusaro: “Perché la famiglia è odiosa”

Sul Congresso Mondiale delle Famiglie (Verona, 29-31 marzo), la maggioranza di governo è decisamente spaccata. All’entusiasmo della Lega, che sarà rappresentata a Verona da tre ministri (Bussetti, Fontana e Salvini), si contrappone l’opposizione di alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vincenzo Spadafora, noto anche per la sua […]

Continua a leggere

Banche e ricatto Ue, Becchi: “Finalmente la verità. Ora tocca al governo”

1″Al momento dell’introduzione del bail-in in Italia erano tutti contrari. Il ministro di allora era Saccomanni che fu praticamente ricattato dal ministro delle Finanze tedesco con la minaccia che se l’Italia non avesse accettato il nuovo sistema si sarebbe diffusa la notizia che il nostro sistema bancario era prossimo al fallimento». Lo ha detto il […]

Continua a leggere

Banche e ricatto Ue? Parla Borghi: “Abolizione bail-in primo atto dopo Europee”

L’Italia fu costretta ad accettare il bail-in, ovvero la procedura che consente il salvataggio delle banche in crisi rivalendosi su azionisti, obbligazionisti e in ultimo correntisti, perché ricattata dalla Germania. Lo ha rivelato il ministro dell’Economia Giovanni Tria parlando davanti alla Commissione Finanze del Senato. All’allora ministro Saccomanni sarebbe arrivata una sorta di aut aut: «Se […]

Continua a leggere

Francia abolisce mamma e papà, parla Crepet: “Perché dico no”

I cambiamenti antropologici sono un dato di fatto, tuttavia la formula “genitore 1 – genitore 2”, in quanto “cacofonica” e goffamente “burocratica”, è tutt’altro che convincente. Lo sostiene lo psichiatra Paolo Crepet, interpellato da Lo Speciale sulla recente riforma adottata dal Ministero dell’Educazione francese, che ha bandito l’utilizzo delle parole “mamma” e “papà” nelle documentazioni […]

Continua a leggere