San Donato. E’ la prova che lo ius soli non funziona. Povera sinistra

Quello che non si può concepire, è il gioco al massacro che la sinistra mediatica e politica ha messo in atto, subito dopo la mancata strage dei bambini di San Donato. Da una parte, ha tentato di collegare l’atto dell’uomo (tra il terrorismo e la follia) al clima di odio “sovranista” e di fatto “primatista” […]

Continua a leggere

Via della Seta, ci conviene. Gli Usa temono l’Eurasia

Già prima che arrivasse a Roma Xi Jinping, Presidente della Repubblica Popolare Cinese, ma soprattutto in questi giorni, continua a impazzare nei media italiani il seguente interrogativo: all’Italia conviene o non conviene aderire al progetto della cosiddetta “Via della Seta”? La domanda è pleonastica. Conviene sì, a meno che non si voglia fare la fame […]

Continua a leggere

Congresso delle Famiglie, Fontana conferma il patrocinio: “Sarò a Verona”

“Alcune notizie apparse in questi giorni sono destituite da ogni fondamento: confermo l’intento del governo di concedere all’evento il patrocinio, deciso a novembre; e confermo la mia partecipazione al convegno”. Lo ha ribadito il Ministro della Famiglia Lorenzo Fontana intervenendo ieri al questione time alla Camera dei Deputati e rispondendo ad alcune interrogazioni inerenti il […]

Continua a leggere

Diciotti, il Senato “salva” Salvini che si commuove. I rischi per Di Maio

Il Senato ha respinto l’autorizzazione a procedere contro il ministro Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato per la vicenda della nave Diciotti. I no sono stati 232, a quelli di Lega e M5S si sono aggiunti quelli di Forza Italia e di Fratelli d’Italia. Nei 5stelle torna a farsi sentire la fronda interna, […]

Continua a leggere

Nave Jonio. Immigrazione a orologeria. E solita recita tra Salvini e di Maio

Ci risiamo, perfetta sincronia, “immigrazione a orologeria”. E naturalmente gli italiani, la politica, torneranno a dividersi tra il partito del “tutti dentro” e il partito del “tutti fuori”, i “professionisti pelosi dell’umanità” e i sostenitori delle regole, della sicurezza e del “primato degli italiani”, i fan dei “porti chiusi” e i “fanatici dell’Africa e del […]

Continua a leggere

Isis. Lorenzo Orsetti, un crociato stile Quattrocchi. Un messaggio per tutti

Lorenzo Orsetti era un italiano “modello-Fabrizio Quattrocchi”. Tutti e due hanno tenuto alto il nostro tricolore, anche se in modi diversi. Come allora, non ha meritato Quattrocchi il silenzio (e la demonizzazione) di certa stampa e certa politica che lo ha colpevolizzato per essere un mercenario, il figlio di una cultura fascistoide, un combattente per […]

Continua a leggere

Via della Seta, tutta la verità e cosa c’è dietro

La proposta della Repubblica Popolare Cinese al Governo Italiano di aderire al progetto della “Via della Seta”, predisponendo il porto di Trieste quale terminale delle merci provenienti da Oriente, ha scatenato forti polemiche. Il progetto cinese, originariamente denominato OBOR – One Belt One Road (una cintura una via), attualmente BRI – Belt Road Iniziative, al […]

Continua a leggere

Famiglia. Lega, sinistra e 5Stelle. Si può essere cattolici in Italia?

A giudicare l’inferno che si è scatenato a proposito del congresso delle Famiglie che si terrà a Verona, una riflessione va fatta e riguarda tutti. E soprattutto una domanda (che prescinde dalle dinamiche dell’evento, chi ci partecipa, chi viene per strumentalizzare elettoralmente o per farsi pubblicità): si può essere ancora cattolici in Italia? Visto che […]

Continua a leggere

Nuova Zelanda. Non cadiamo nella trappola. Ecco quale

Cosa insegna la strage neozelandese, compiuta da Brenton Tarrant, che come dentro un videogioco ha ucciso 50 persone? Tutti morti islamici? Innanzitutto che la vita è sacra, e ormai ovunque il suo valore sta scemando, si sta attenuando, affievolendo nel nome di ideologie sempre più violente. E non parliamo solo delle tante guerre ufficiali e […]

Continua a leggere

Ecologia sinistra. Quello che i “gretini” non hanno capito

Li hanno già ribattezzati i “gretini”. Chi sono? i seguaci di Greta Thumberg, che hanno scioperato in tutto il mondo “civile”, gridando che un “altro mondo è possibile”. Naturalmente l’ecologia è un patrimonio da salvaguardare e il degrado del pianeta dipende da un sistema economico che ha pensato soltanto al profitto, allo sfruttamento delle risorse […]

Continua a leggere