Faraone choc in tv: “Salvini sei un pistola” scritto sulla maglietta. La Lega insorge

Il problema è la legittima difesa e la riforma della legittima difesa, all’esame del Senato. A cogliere la palla al balzo il senatore Pd Davide Faraone, che ha trovato un modo per fargli pervenire un messaggio dall’opposizione, non senza attirare l’attenzione dei media.  “Salvini sei un pistola” è la scritta con cui è apparso in tv, […]

Continua a leggere

Il caso Fazio accelera il cambiamento in Rai, un “Lucano” che non va giù

Ci voleva Fabio Fazio ad accelerare il cambiamento in Rai. O meglio, l’invito a Lucano, il sindaco di Riace che dalla trasmissione ‘Che tempo che fa’ è stato ospitato nel weekend. Eppure la sindrome da legittimazione ha sempre colpito le destre al governo, o meglio i sovranisti diremo oggi. E così anche Salvini, si dice, […]

Continua a leggere

Ue: il progetto di Bannon con Salvini, capo della Lega delle Leghe

Steve Bannon, già stratega della campagna elettorale di Trump, sta diventando il punto di riferimento culture dei sovranisti europei. E ha le idee chiare: vuole fare da formatore. Con Fondazioni e cenacoli. Matteo Salvini lo ha incontrato spesso, tra i due c’è feeling, e i più informati sostengono che le relazioni e gli spunti dell’americano, […]

Continua a leggere

Il voto. Dal Trentino Alto Adige il messaggio per il governo e le Europee

Il voto in Alto Adige e in Trentino avranno ripercussioni sul piano nazionale? Sì e no. Sì, perché fotografano, anche se sul piano territoriale, un trend ormai irrefrenabile, che riguarda l’Italia e non solo. No, perché i partiti, come al solito, faranno finta di niente, dicendo che si tratta unicamente di incidenti di percorso. Alto-Adige. […]

Continua a leggere

Manovra di notte “a fari spenti”: a cosa è servito il vertice a palazzo Chigi

“Andare a fari spenti nella notte per vedere, se poi è così difficile morire” cantava Battisti. In un certo senso il vertice serale a Palazzo Chigi alla vigilia della possibile bocciatura dell’Ue della manovra, è un po’ una folle corsa per evitare il muro più che per prenderlo. Nella sede del governo ieri sera sono […]

Continua a leggere

L’assenza eccellente di Martina alla Leopolda: cosa è successo

Vi sfido a dirmi un nome di un candidato alla segreteria. C’è questo qui, il segretario, che sembra il maggiordomo della famiglia Addams”. Mentre Beppe Grillo al Circo Massimo in riferimento al Pd stuzzica Maurizio Martina, qualcun’altro si chiede dove sia finito. “Mi dispiace molto che il segretario del @pdnetwork non sia venuto ad un […]

Continua a leggere

Grillo e Mattarella, i veri poteri del presidente e la “distrazione di massa”

Grillo ci ha riprovato. Doveva inventarsi uno slogan per ringalluzzire la sua platea, ultimamente un po’ depressa. Nonostante l’impegno, di fronte ad un Circo Massimo non certo all’altezza delle grandi adunate del Movimento, e date le reazioni di tutti, non sembra esserci riuscito. Nel passaggio dal “Vaffa day” a “l’Italia a 5Stelle” infatti, c’è tutta […]

Continua a leggere

Catanese flagellato: è ancora bomba d’acqua. Maltempo in tutta Italia – VIDEO

Una nuova bomba d’acqua ha coinvolto la provincia di Catania. Era già stato indicativo il tweet dei Vigili del Fuoco: “Quando la mano che ti aiuta è quella di un amico. I sommozzatori dei #vigilidelfuoco di #Catania aiutano la squadra in difficoltà sulla SS417 durante l’alluvione di ieri. Perché spesso il nostro lavoro comporta rischi […]

Continua a leggere

Marcia anti-Brexit: la verità e la bugia ideologica degli sconfitti

Della serie, quando i media sono “oggettivi” e “indipendenti”, a senso unico. Per carità, ogni opinione è legittima, anche la più faziosa, ma occorrerebbe accompagnarla, ci riferiamo ai media, da una eguale opinione contrapposta e altrettanto visibile. Cosa che non accade quasi mai, specialmente se i protagonisti della comunicazione sono i grandi giornali, inventori e […]

Continua a leggere

Editoria, i 5stelle tornano ad annunciare i tagli. Tutte le voci

Oggi si è avuta la triste conferma che questo governo e in particolare i 5 stelle fanno di tutta l’erba un fascio. L’informazione non è tutta carta straccia, ma con i tagli all’editoria si rischia di tagliare tanti piccoli e buoni editori che fanno, anche della contro-informazione, il fulcro del loro lavoro. Un modus operandi, […]

Continua a leggere