Militanti, femministe, intellettuali: donne che amano la loro vita

Rossana Rossanda, intellettuale militante, è morta. Severa e antica. Onesta intellettualmente, ricordiamo quando disse: “Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato”. Seppure non siamo d’accordo, è come dire il nazismo ha sbagliato, ma non era sbagliato. I frutti non si separano dagli alberi a seconda di come fa comodo. Non rimpiangiamo per favore nessuna […]

Continua a leggere

Emiliano fa litigare Travaglio e Di Battista. Scontro sul voto disgiunto

E’ proprio il caso di dire “c’eravamo tanto amati”. Fra Marco Travaglio direttore de Il Fatto quotidiano, da sempre considerato il giornale di riferimento del Movimento 5 Stelle e Alessandro Di Battista coccolato per anni dallo stesso direttore come miglior leader del popolo grillino, “l’amore politico” sembra essere proprio finito. A Travaglio non piace infatti […]

Continua a leggere

Il voto. Ecco cosa si giocano Conte, Salvini, Meloni, Di Maio, Zingaretti e Renzi

Sono tante le partite in ballo. Il referendum e le regionali inevitabilmente si incrociano. Ed è inevitabile che se ci dovesse essere un risultato opposto ai desiderata della maggioranza giallorossa, gli effetti non tarderanno a mancare. Vediamo il campo di gioco dei diretti interessati. Cos’hanno da perdere e da vincere. CONTE. Da qualche tempo, in […]

Continua a leggere

Renzi e le scatole di Maalox: “Necessarie per digerire i grillini, ma rifarei tutto”

“Resteremo nella maggioranza di governo fino al 2023 ma non torneremo nel Pd”. Lo ha detto Matteo Renzi ospite ieri sera a PiazzaPulita, dove ha anche spiegato le ragioni che hanno portato Italia Viva a non sostenere Michele Emiliano alle regionali di domenica in Puglia. Renzi chiude le porte al suo ex partito accusandolo di […]

Continua a leggere

Saremo sempre più distanti, altro che distanziati: come sta cambiando il mondo

Stanno costruendo un mondo disumanizzato. E saremo sempre più distanti, altro che distanziati. Siamo tutti certi che sarà più sicuro e protetto, da cosa? Dal virus? Neanche. Saremo solo e sempre più e ancora di più HOMO HOMINIS VIRUS. La paura di morire sta già rivedendo le nostre vite, ma non in maniera positiva, tutt’altro, in […]

Continua a leggere

Omicidio Willy e reddito di cittadinanza agli accusati. Scontro politico e social

Divampa la polemica social dopo la notizia che le famiglie dei presunti assassini di Willy Monteiro, il ragazzo italiano di origini capoverdiane ucciso a Colleferro a seguito di un brutale pestaggio, pare percepissero il reddito di cittadinanza. Ad iniziare da quella dei fratelli Bianchi che però ostentavano una vita da “ricconi” con tanto di video […]

Continua a leggere

Taglio dei parlamentari: le ragioni del Sì e del No al referendum

Domenica e lunedì  gli italiani saranno chiamati a pronunciarsi sul referendum confermativo riguardante la riduzione del numero dei parlamentari già approvata dalle Camere. Agli elettori sarà chiesto di votare a favore o contro la modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione così come ratificata dal Parlamento. Se vincerà il Sì la Camera sarò […]

Continua a leggere

Giornali e media vittime di un virus che ci contagia: il culturalmente scorretto

Mi trovo ogni mattina a dover confutare, appoggiare o anche solo analizzare non i fatti di cronaca avvenuti ma già i commenti mediatici sui fatti di cronaca. Voi direte, beh che differenza c’é? C’é un’enorme differenza. “Il prete degli ultimi” leggevo. Ma chi è l’ultimo ieri come oggi? Ma soprattutto chi é il primo? Questa […]

Continua a leggere

Voto. Le spine nel fianco di Conte: Salvini nelle Regioni e il no al referendum

Alla vigilia degli appuntamenti elettorali regionali, tutti i partiti si divertono a imbastire la solita pantomima, nel nome della scaramanzia: “Non ci saranno ripercussioni a livello nazionale”. E questo sia se al governo c’è il centro-destra e nei territori vince il centro-sinistra, sia se come ora, al governo c’è il centro-sinistra e magari in Toscana, […]

Continua a leggere

Referendum. Le vere ragioni del no: la contestazione al Regime-Covid

Avevamo scritto un concetto abbastanza chiaro. Quando l’antipolitica e la politica votano sì al referendum sul taglio dei parlamentari, siamo dentro una dittatura. E avevamo motivato questa osservazione partendo da due punti: l’ala sinistra sostiene il sì per ragioni meramente politiche. I grillini, avendo tradito tutte le battaglie identitarie, hanno nel sacco solo questa, per […]

Continua a leggere