Parla l’economista Bifarini: “Ecco la Francafrique e come si fa ancora colonialismo”

Ha scatenato un vespaio di polemiche la presa di posizione dei vertici del M5S, il vicepremier Luigi Di Maio e l’ex parlamentare Alessandro Di Battista contro la Francia. I due hanno accusato i francesi di essere i primi responsabili delle migrazioni in virtù della loro politica coloniale in Africa che prosegue ancora oggi attraverso il […]

Continua a leggere

Gilet gialli 2.0 e gialloverdi italiani: il salto culturale e il no alle unioni gay

Referendum popolari, maggiore partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, eliminazione degli aumenti di qualsiasi tipo (carburante e non solo), più progressività nelle imposte sul reddito, vale a dire più scaglioni; salario minimo francese a 1.300 euro netti. Nessuna prelievo alla fonte. E ancora: promuovere le piccole imprese nei villaggi e nei centri urbani. Fermare la […]

Continua a leggere

Gilet gialli, arriva la moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti

L’ufficio del premier francese Edouard Philippe ha confermato l’annullamento dell’incontro previsto per oggi con un gruppo di rappresentanti del gilet gialli (e una delle portavoci del movimento, Jacline Mouraud, ospite questa mattina su RMC, ha spiegato che la riunione è stata annullata per “motivi di sicurezza” su iniziativa del governo ieri sera) ma il premier dovrebbe […]

Continua a leggere

La deriva violenta dei Gilet gialli e l’impotenza di Macron. Ecco la causa

Cosa è successo ai Gilet gialli? Ogni sabato si danno appuntamento a Parigi, per colpire, sfasciare, distruggere, l’odiata metropoli dei borghesi radical-chic, macroniani che, avendo la metropolitana sotto casa, non risentono degli aumenti del carburante. Tutti i giornali, a metà tra la comprensione sociologica, paternalistica, e la demonizzazione, si stanno interrogando sulla deriva nichilista e […]

Continua a leggere

Aquarius, ci risiamo. Ma stavolta punta la Francia che risponde picche

Aquarius punta verso nord, su Marsiglia, la richiesta dell’Ong Sos Méditerranée è quella di accogliere eccezionalmente i 58 migranti della nave Aquarius a Marsiglia. Ma l’umanità è il porto più vicino. “Come è umano lei”, direbbe Fantozzi a Macron. D’altronde c’è da sorridere a una risposta di questo tipo, e anche al seguito: “E’ attraverso la cooperazione […]

Continua a leggere

Francia, festeggiamenti con violenza. Anche questo è il successone della società multietnica?

Francia, i festeggiamenti per la vittoria dei Mondiali sono sfociati nella violenza: nella serata di ieri sono stati evacuati gli Champs Elysées per sassaiole e saccheggi. Ma i disordini hanno riguardato anche altre città non ultima la cara Roma, con tuffo dei cugini europei nella Fontana di Campo de’ Fiori. Ma partiamo con l’analisi. La […]

Continua a leggere