Vivere di smart working, morire di smart working

Per oltre dieci anni, sono stato un accanito sostenitore dello smart working. Mi sono speso in ogni modo, tra convegni e discussioni interminabili con colleghi e dirigenti, per cercare di convincere i più ostinati a cambiare idea, a mettere in discussione la subcultura, le logiche paludose, i modelli lavorativi superati e quell’opinione distorta che confondeva […]

Continua a leggere

La crisi del lavoro. I sindacati chiedono il blocco dei licenziamenti a Governo e Confindustria. Le imprese però sono senza liquidità e commesse. Settembre sarà il mese delle incognite

I conti d’autunno delle imprese sono già in rosso e le prospettive occupazionali volgono verso la burrasca. È corsa contro il tempo per fermare una crisi che staglierà la sua ombra sulle imprese piccole e grandi, su tutto il ceto medio, sulle famiglie operaie, sui lavoratori autonomi, sui giovani e gli anziani, e sarà ancora […]

Continua a leggere

Dalla precarietà all’inclusione. La crisi attuale come sfida per un nuovo modello economico e sociale

Si è affrontato un tema complesso “Dalla precarietà all’inclusione” il giorno 25 giugno 2020 nel corso di una Digital Conference promossa dal centro di ricerca DITES (Digital Technologies, Education & Society) della Link Campus University, l’Associazione Italian Digital Revolution (AIDR) e l’Associazione COGNITIO, con l’intento di riflettere sulla crisi attuale come sfida per un nuovo […]

Continua a leggere
Image courtesy Francesco Scarlata

Coronavirus, il grido di allarme del Forum dell’arte contemporanea italiana

Il Forum dell’arte contemporanea italiana, organizzazione informale nata a Prato nel 2015 per cercare strategie di miglioramento del sistema dell’arte, ideata da Fabio Cavallucci lancia un grido di allarme. Ritiene infatti che se non verranno create in tempi brevi, forme per sostenere il lavoro culturale e artistico, c’è il rischio che  i musei, le gallerie, i curatori […]

Continua a leggere

Ex LSU, Cafasso (giuslavorista): “Per colpa del governo rischiamo 5000 disoccupati”

“Circa cinquemila lavoratori rischiano la disoccupazione a causa di una norma introdotta dal governo”. La denuncia arriva dal giuslavorista e consulente del Lavoro, Nino Carmine Cafasso, in risposta al Sottosegretario del Ministero del Lavoro, Peppe De Cristofaro sulla condizione dei lavoratori ex LSU, che svolgono attività di pulizia nelle scuole. Nel corso del programma Millennium, […]

Continua a leggere

Lo smart working e il mito della Fata Morgana

Avete presente il mito della Fata Morgana, quello da cui prende nome il fenomeno fisico visibile da Reggio Calabria? Si tratta di una specie di miraggio, che ingrandisce Messina e la proietta talmente vicina alla Calabria da illudere i calabresi di poterla toccare, allungando una mano. Si chiama “effetto Fata Morgana” perché la leggenda vuole […]

Continua a leggere

Dl dignità: cosa manca al decreto e cosa agli imprenditori

Abbattere il costo del tempo indeterminato. Favorire le assunzioni. Il Dl dignità senza un’integrazione o modifica, chiamatela come vi pare, appare mozzo. Ci pensa l’opposizione a sottolineare le mancanze ma lo sanno un po’ tutti. La prima a chiedere una “correzione” in questi termini è Giorgia Meloni, ospite a Montemarcello (Sp) dell’ultima serata di ‘Liguria d’Autore’. […]

Continua a leggere

Cattolici sempre più “odiosi”, come si è arrivati a non essere rispettati e a non rispettarci

“Non bisogna aver paura dei cattolici non praticanti, ma dei praticanti non cattolici”. Il grande cardinale Biffi aveva avvertito tutti. I peggiori nemici dei cattolici, si potrebbe tradurre, sono i cattolici stessi. Personalmente giudicano, professionalmente si sfidano a colpi di ambizioni insane, politicamente si dividono. E tutto questo non è in linea con le loro […]

Continua a leggere