Manovra e Conte. Ora i Dioscuri sono Di Maio e Renzi. Il soccorso dem

La Manovra che Salvini ha sbolognato ai giallorossi (per non franare in Europa e nelle urne), sta diventando una vera mina vagante per il Conte-2. Il nuovo esecutivo, nato sullo slancio anti-Lega e sulle nuove parole d’ordine, amore, crescita, sviluppo, ecologia, un po’ modello Greta, un po’ Carola, comincia ad impantanarsi, ad incartarsi, riproducendo esattamente […]

Continua a leggere

Manovra, Becchi: “Intesa Ue è sconfitta? M5S al Sud rischia grosso e Berlusconi gode”

Accordo raggiunto fra Governo e Commissione europea sulla manovra, scongiurata la procedura d’infrazione contro l’Italia per deficit eccessivo. Via libera quindi al rapporto deficit-pil al 2,04% con l’impegno di Roma a mettere in campo misure strutturali per ridurre il debito. L’intesa prevederebbe anche l’abbassamento della stima del Pil all’1% nel 2019 e l’aumento dell’Iva per […]

Continua a leggere

Moscovici, Italia non sanzionata non è un sogno ma quasi realtà

“Sto lavorando incessantemente, praticamente giorno e notte, perchè l’Italia non sia sanzionata. Ed ho buone speranze che questo si avveri”.  Sono le parile del commissario Ue per gli affari economici Pierre Moscovici in un’intervista a Rtl France. Questo nonostante le ultime decise parole di Luigi Di Maio: “Abbiamo fatto una legge di bilancio che mantiene […]

Continua a leggere

Manovra “Ue” e vertici infiniti del governo. Cani europei e gatti italiani

Vertice decisivo sulla manovra. L’ennesimo dopo tanti vertici “decisivi” sulla manovra. Ci sono, infatti, tanti, troppi bracci di ferro in questa estenuante maratona, che dovrebbe portare al varo definitivo della legge finanziaria (cambia ogni giorno). C’è il braccio di ferro tra il governo gialloverde e la Ue. Non facciamoci ingannare dalle tattiche, le dichiarazioni, dai […]

Continua a leggere

Manovra, Rinaldi: “Italia al 2%, ma sappiamo come finiscono certe previsioni”

La manovra scende dal 2,4% del rapporto deficit-pil al 2,04% ma Quota Cento e Reddito di cittadinanza resteranno nel programma. “Abbiamo recuperato alcune risorse finanziarie, eravamo stati molto prudenti. E queste risorse finanziarie le stiamo utilizzando adesso per questa negoziazione” ha spiegato il premier Giuseppe Conte. Dalla Commissione Ue è arrivato apprezzamento per i progressi […]

Continua a leggere

Manovra al 2%, parla Fusaro: “Italia-Ue pari e patta ma scontro rimandato”

Il premier Giuseppe Conte a Bruxelles ha annunciato che, il rapporto deficit-pil, scenderà dal 2,4% iniziale, al 2,04% pur mantenendo i provvedimenti chiave della manovra economica, Quota Cento e Reddito di Cittadinanza. La Commissione europea sembra aver apprezzato gli sforzi italiani, anche se il negoziato non è concluso e la procedura d’infrazione non ancora del […]

Continua a leggere