Moby Prince, Solinas “Ferita che continua a sanguinare”

1 minuto di lettura


“Una ferita che non ha mai smesso di sanguinare, un lutto che a distanza di 30 anni ancora non abbiamo elaborato e che, oggi più che mai, deve spingerci verso la ricerca della verità animati dal più profondo senso di rispetto per le famiglie, di cui alcune sarde, che ancora oggi, nel segno
di quell’immenso dolore, chiedono giustizia”. Cosi’ il Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas ricorda l’incidente del traghetto Moby Prince.
mgg/red
Articolo precedente

Juric “Già salvi risultato straordinario, ora grandi con la Lazio”

Articolo successivo

Rimonta Spezia allo scadere, 3-2 al Crotone

0  0,00