Covid, monta protesta acconciatori ed estetiste a Palermo

1 minuto di lettura


“Tagliati fuori, fateci riaprire”, questo lo slogan dei circa 400 tra barbieri, parrucchieri e titolari di centri estetici che questa mattina si sono riuniti a piazza Indipendenza a Palermo, davanti la sede della presidenza della Regione Siciliana, per protestare contro le chiusure imposte fino al 22 aprile in virtù della ‘zona rossa’. Non sono mancati momenti di tensione.
mra/vbd/mrv
Articolo precedente

Benifei “Sostenere le imprese chiuse”

Articolo successivo

Orsato designato per dirigere Psg-Bayern Monaco

0  0,00