Open Arms, Orlando “Tutti devono rispettare la legge”

1 minuto di lettura


“La costituzione di parte civile della Citta’ di Palermo nel processo Open Arms è la conferma che dobbiamo tutti rispettare la legge, è la conferma che la legge deve rispettare i diritti di tutti e di ciascuno”. Lo afferma il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dopo il rinvio a giudizio del leader della Lega Matteo Salvini per il caso Open Arms.

sat/red

Articolo precedente

Calcio: Gotti “De Paul leader vero, rosso unico neo”

Articolo successivo

Calcio: Nicola “Al Toro serve continuità per salvezza, Roma top”

0  0,00