Beppe Grillo difende il figlio: “Non è uno stupratore”

1 minuto di lettura


“Mio figlio è su tutti i giornali come uno stupratore seriale insieme ad altri tre ragazzi”, ma “perché allora non li avete arrestati subito? Perché vi siete resi conto che non è vero niente, perché non c’è stato stupro”. Così Beppe Grillo sul suo blog. “Sono ragazzi di 19 anni che si stanno divertendo”, dice Grillo.
abr/trg
Articolo precedente

Vrenna “La Superlega e’ la fine del calcio in Italia”

Articolo successivo

Calcio: Gravina “Contrari a Superlega, unica riforma quella Uefa”

0  0,00