Città d’arte, cali fatturato 65-70% attività commerciali

1 minuto di lettura


Una maggiore tutela per gli interessi di un ampio numero di aziende che sono le eccellenze nei settori della moda, del gioiello e dell’artigianato. È quanto chiedono le attività commerciali dei centri storici delle città d’arte.
abr/trg
Articolo precedente

Anteprima mondiale della nuova Lexus ES

Articolo successivo

Covid, Sileri “Test salivari nelle scuole”

0  0,00