Smartworking, le aziende verso un sistema ibrido

1 minuto di lettura


“Lo smart working? La pandemia ha rimescolato le carte per tutti, aziende e lavoratori. In futuro ci sarà obbligatoriamente un lavoro ibrido, fatto di sessioni virtuali e in presenza”. A dirlo in un’intervista all’Italpress il direttore marketing e comunicazione di Sharp Italia, Carlo Alberto Tenchini.
fsc/mrv
Articolo precedente

Covid, Sileri “Niente panico sulla variante indiana”

Articolo successivo

Calciomercato: Barcellona, incontro fra Laporta e papà Messi

0  0,00