Ddl Zan, Pillon “Istigazione a discriminazione vuol dire tutto e niente”

1 minuto di lettura


“Il reato di istigazione alla discriminazione vuol dire tutto e non vuol dire niente. Se io dico che i bambini devono crescere con mamma e papà sto discriminando qualcuno?”. Lo afferma il senatore della Lega Simone Pillon, in merito al ddl Zan contro l’omofobia.
sfe/trg
Articolo precedente

Calcio: Empoli promosso in Serie A

Articolo successivo

Fiano “Maggioranza eterogenea, naturali divergenze”

0  0,00