Fiano “Maggioranza eterogenea, naturali divergenze”

1 minuto di lettura


“Se in Consiglio dei ministri si prendono delle decisioni ma subito dopo un partito che ha approvato quelle decisioni le critica si disorientano i cittadini”. Lo dice il deputato del Pd Emanuele Fiano, parlando dei rapporti con la Lega.
sfe/trg
Articolo precedente

Ddl Zan, Pillon “Istigazione a discriminazione vuol dire tutto e niente”

Articolo successivo

Salvini “Pd ossessionato da Lega, ma siamo al Governo per restarci”

0  0,00