Duecento nuovi posti letto con il complesso Asclepios 3 del Policlinico di Bari

1 minuto di lettura


Duecento posti letto, 40 posti di terapia intensiva e semi intensiva e 155 posti letto di degenza ordinaria. Sono questi alcuni dei numeri del nuovo complesso ospedaliero del Policlinico di Bari, Asclepios 3, progetto firmato dall’architetto spagnolo Albert de Pineda, che ha partecipato al sopralluogo nel cantiere insieme al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, al direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore.
dam/pc/gtr
Articolo precedente

Renault E-charge ed Enel X per soluzioni di ricarica integrate

Articolo successivo

Ics e Anci insieme per il bando “Cultura Missione Comune 2021”

0  0,00