Mattarella “L’Ue imprescindibile per l’Italia”

1 minuto di lettura


“Celebriamo una ricorrenza particolarmente importante: 75 anni fa il popolo italiano lasciandosi alle spalle le tragedie della dittatura e della guerra scelse la Repubblica”, ha sottolineato il capo dello Stato nel saluto agli ambasciatori stranieri accreditati in Italia prima del concerto in occasione dei festeggiamenti del 2 giugno.
ads/r
Articolo precedente

Volley: Nations League donne, Italia ko al tie-break con il Giappone

Articolo successivo

Vedere per capire, il cinema a scuola: Identità e Intercultura

0  0,00