A Roma la mobilità smart di Sony

1 minuto di lettura


L’intelligenza artificiale per migliorare i flussi di traffico nei centri urbani, semplificare la vita agli automobilisti, accrescere la sicurezza dei pedoni. Sony sperimenta la mobilità smart a Roma. Il cuore del progetto è il sensore di immagine IMX500, il primo del suo genere che integra una funzione di elaborazione basata sull’intelligenza artificiale.
fsc/mrv/red
Articolo precedente

Calcio: De Laurentiis “Io senza scorta, mi sento uomo libero”

Articolo successivo

Calcio: Fiorentina. Ribery “Mi piace tutto di Firenze, vorrei restare”

0  0,00