Pro Loco, nel 2020 il Covid ha spazzato via l’80% degli eventi

1 minuto di lettura


L’emergenza Covid ha spazzato via l’80% degli eventi e delle attività programmate per il 2020 dalle Pro Loco aderenti all’Unpli. Nonostante ciò il 65% delle Pro Loco ha avviato iniziative sociali per fronteggiare la pandemia e il 50% ha fatto donazioni. Sono alcuni dei dati della ricerca “L’impatto del Covid-19 sul sistema delle Pro Loco d’Italia in ambito sociale, economico, turistico e culturale”, realizzata da Cgia di Mestre e Centro Studi Sintesi.
sfe/abr/gtr
Articolo precedente

Giansanti: “Agricoltura chiave per l’inclusione sociale”

Articolo successivo

Mattarella: “L’Italia affronta un nuovo inizio”

0  0,00