Pnrr, Rinaldi: “L’Italia non doveva richiedere i prestiti”

1 minuto di lettura


“Di tutti i Paesi dell’Unione europea, L’Italia è l’unica insieme al Portogallo ad aver richiesto l’attivazione dei prestiti”. Lo ha detto l’europarlamentare della Lega Antonio Maria Rinaldi in merito al Piano nazionale di ripresa e resilienza italiano approvato di recente dalla Commissione europea.
alp/sat/gtr
Articolo precedente

Pnrr, Beghin: “L’Italia spenda presto e bene i fondi”

Articolo successivo

Da Bosch software per integrare i dati di riparazione

0  0,00