In Italia senza lavoro un under 25 su tre

1 minuto di lettura


Circa un under 25 su tre non ha lavoro e nemmeno lo cerca. La disoccupazione giovanile è quindi il grande ostacolo che rallenta lo sviluppo dell’Italia. A lanciare l’avvertimento e’ l’Ocse nel report sul mercato del lavoro presentato a Parigi. Se e’ vero che l’incidenza di chi ha perso il posto e’ aumentata dal 9,5% di dicembre 2019 al 10,5% dello scorso maggio, a preoccupare davvero e’ il numero dei giovani senza occupazione nella fascia fra 15 e 24 anni.
mgg/mrv/red
Articolo precedente

Dacia e Udinese, insieme per un nuovo inizio

Articolo successivo

Covid, 1.394 nuovi casi e tasso allo 0,79%

0  0,00