Un drapò per l’identità del Piemonte

1 minuto di lettura


Il Consiglio regionale lo consegnerà ai 1.181 Comuni nel corso di otto incontri nelle varie province. A ogni tappa l’immagine del Drapò illuminerà per una sera la facciata del monumento più rappresentativo del territorio. L’iniziativa, nell’ambito dei 50anni della Regione, è slittata al 2021 a causa della pandemia e prevede anche la mostra fotografica “Piemonte cinquant’anni”.
sat/col/
Articolo precedente

Petrucci: “A Tokyo sogniamo una medaglia”

Articolo successivo

M5S, Grillo incontra Conte “E ora pensiamo al 2050”

0  0,00