Marta Pagnini “Divento mental coach per aiutare gli atleti”

1 minuto di lettura


L’ex ginnasta toscana, bronzo olimpico a squadre a Londra 2012 e due ori mondiali a squadre, ambassador del progetto Ferrero “Kinder Joy of movign” annuncia di voler diventare mental coach.
gm/mrv/red
Articolo precedente

Incendi in Sicilia, Pecoraro Scanio “Subito aiuti a imprese agricole”

Articolo successivo

Istat, prospettive per economia restano decisamente positive

0  0,00