Uccide la ex nel Catanese, Carabinieri “efferato omicidio”

1 minuto di lettura


Antonino Sciuto, il 38enne di San Giovanni La Punta, sospettato di avere ucciso l’ex fidanzata, Vanessa Zappalà, ieri sera sul lungomare di Aci Trezza, nel Catanese “aveva ricevuto un divieto di avvicinamento emesso dal gip del tribunale a seguito di una denuncia presentata dalla ragazza”. Lo rende noto in un video il colonnello Piercarmine Sica, comandante del Reparto operativo del Comando provinciale dei carabinieri di Catania.
vbo/com/mrv
Articolo precedente

Paralimpiadi: in cerimonia apertura anche bandiera dell’Afghanistan

Articolo successivo

Da Bosch web serie “100 anni in un viaggio”

0  0,00