CLAI “Giovani e sostenibilità per il rilancio dell’agroalimentare”

1 minuto di lettura


L’Italia dell’agroalimentare riparte da Cibus, salone del Made in Italy ospitato alla Fiera di Parma. Il direttore generale di CLAI, Pietro D’Angeli, parla della visione della cooperativa per il rilancio del settore.
rig/sat/gtr
Articolo precedente

Calcio: Ronaldo “Altro record conquistato, importante porsi obiettivi”

Articolo successivo

Agroalimentare, CLAI “Puntare su giovani e sostenibilità”

0  0,00