Carabiniere ferito durante lite per comunione nel Catanese

1 minuto di lettura


Si trova ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, un brigadiere dei carabinieri di 43 anni rimasto ferito al collo con un colpo di pistola durante una lite sul sagrato di una chiesa a Santa Maria degli Ammalati, frazione di Acireale, nel Catanese. Il militare, libero dal servizio, è intervenuto per sedare la lite tra due delle famiglie presenti per la cerimonia della prima comunione, quando è stato raggiunto da un proiettile esploso da uno dei contendenti.
vbo/gtr
Articolo precedente

Calcio: Psv. Gotze prolunga suo contratto fino al 2024

Articolo successivo

Green pass, Giorgetti “Prevedo estensione, misura di garanzia”

0  0,00