Roma, Michetti: “Disboscare la complessità amministrativa”

1 minuto di lettura


“Mi sono candidato a sindaco di Roma per l’onore di poter amministrare il più grande patrimonio dell’umanità e la responsabilità di farlo esercitando il potere con correttezza, imparzialità e garantendo la buona amministrazione”. Così Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo Piano dell’agenzia Italpress. mrv/sat/gtr/red
Articolo precedente

Da Ostia a Hollywood: pioggia di premi per il cortometraggio Sacrificio disumano di Campanella

Articolo successivo

Trattativa Stato-mafia e uso politico della Giustizia: la riforma che manca

0  0,00