Ue, Messa: “Agevolare carriera e mobilità dei ricercatori”

1 minuto di lettura


“Bisogna lavorare anche sugli aspetti legislativi e contrattuali del ricercatore in modo che possa muoversi liberamente e abbia una carriera condivisa fra i vari Stati”. Così il ministro dell’Università Maria Cristina Messa in un punto stampa al termine del Consiglio Competitività a
Bruxelles. alp/sat
Articolo precedente

BAT, a Trieste un nuovo hub con 500 milioni di investimento

Articolo successivo

Inter senza vittoria in Champions, con lo Shakhtar finisce 0-0

0  0,00