Dalla BCE lo “stress test” climatico per banche e aziende

1 minuto di lettura


Nel 2050 il portafoglio medio dei prestiti alle imprese di una banca dell’area dell’euro ha l’8% di probabilità in più di insolvenza in uno scenario problematico sul piano del cambiamento climatico rispetto a una transizione ordinata. È quanto emerge dallo stress test climatico eseguito dalla Banca Centrale Europea.
sat/gtr
Articolo precedente

In arrivo 7 mln per l’industria turistica dell’appennino

Articolo successivo

A2A, Patuano “Investiamo 16 milioni nella transizione energetica”

0  0,00