Resta (Crui): “Dad salvagente, ma Università vuol dire presenza”

1 minuto di lettura


“La didattica a distanza è stato un grande salvagente in un mare in tempesta, però fare università vuol dire essere in presenza, vuol dire confronto, relazione e anche scontro, in qualche maniera”. Lo ha detto Ferruccio Resta, presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane, in un’intervista all’Italpress.
csa/fsc/gtr
Articolo precedente

Tarantino neo ct sciabola: “Italscherma deve essere al top”

Articolo successivo

Calafiori “Contro Bosnia e Svezia vogliamo 6 punti”

0  0,00