Un prototipo hi-tech per il riuso delle acque reflue in agricoltura

1 minuto di lettura


ENEA ha presentato alla Fiera internazionale di Ecomondo/Key Energy a Rimini una piattaforma per il riuso in agricoltura delle acque reflue depurate. Il prototipo è stato sviluppato da ENEA e Università di Bologna, in collaborazione con Gruppo HERA e Irritec. L’obiettivo è valorizzare l’intera filiera di trattamento delle acque reflue da abitazioni e industrie e dei fanghi di depurazione, in un ottica di economia circolare.

sat/mrv/gtr

Articolo precedente

Gelmini: “Presto una legge quadro sulla montagna”

Articolo successivo

Vaccino, Zingaretti: “Lavoriamo tutti per un Natale più sereno”

0  0,00