Gli smart worker cresceranno dell’8% nel post-emergenza

1 minuto di lettura


Nel post-emergenza gli smart worker cresceranno dell’8%. Secondo i risultati della ricerca dell’Osservatorio della School of Management del Politecnico di Milano, al termine della pandemia si prevede saranno 4,38 milioni i lavoratori che opereranno almeno in parte da remoto, di cui 2 milioni nelle grandi imprese.

mgg/sat/red

Articolo precedente

Per industria e servizi valore aggiunto di 826 mld

Articolo successivo

Mattarella ha ricevuto la terza dose del vaccino anti-Covid

0  0,00