A Glasgow un parco giochi per bambini dove si respira aria pulita

1 minuto di lettura


Si chiama “Otrivin 1 Air Bubble”: è un’installazione con cui GSK Consumer Healthcare ha voluto sensibilizzare i potenti del mondo riuniti a Glasgow, in occasione della COP26, sui danni causati dall’inquinamento atmosferico. Grazie alle biotecnologie e al potere filtrante delle alghe che “mangiano” le molecole inquinanti, la struttura è un’area didattica “smog free” alimentata dall’energia dei bambini.
abr/mrv/gtr/
Articolo precedente

Calcio: Juric “Contro Spezia gara tosta, Toro cresciuto in mentalità”

Articolo successivo

Calcio: Real Madrid, Rudiger prima scelta per la difesa

0  0,00