L’alfa-mannosidosi colpisce un neonato ogni 500mila

1 minuto di lettura


L’alfa-mannosidosi è una malattia metabolica ultra-rara a trasmissione autosomica recessiva che colpisce circa un neonato ogni 500mila. Se n’è discusso nel corso di un incontro organizzato da Osservatorio Malattie Rare.
abr/red
Articolo precedente

Realizzato modello di sviluppo tumorale in vitro

Articolo successivo

Emilia Romagna rafforza la tutela di due siti della Rete Natura 2000

0  0,00