Ue, la ripresa accelera ma all’orizzonte nuove turbolenze

1 minuto di lettura

L’economia dell’Unione Europea si sta riprendendo più rapidamente del previsto dalla recessione dovuta alla pandemia. Nonostante le crescenti turbolenze, la Commissione Ue prevede un tasso di crescita del 5% nel 2021, del 4,3% nel 2022 e del 2,5% nel 2023.

sat/red

Articolo precedente

Colf e badanti, in un decennio calo drastico di under 30

Articolo successivo

Iren lancia piano da 12,7 mld di investimenti

0  0,00