Il 30% degli incidenti stradali mortali nell’Ue ha riguarda anziani

1 minuto di lettura


Negli ultimi anni, il 30% degli incidenti stradali con esito
letale nell’Ue ha riguardato persone con più di 65 anni. È uno
dei dati del Rapporto sulla Sicurezza Stradale 2021 promossa da
Dekra Italia, branch italiano del gruppo tedesco leader mondiale nel testing e nella certificazione. sfe/abr/gtr
Articolo precedente

Bankitalia, Cinque: “L’economia del Lazio si sta riprendendo”

Articolo successivo

Green pass, Stanzione: “Priorità è tutela dei dati personali”

0  0,00