Le imprese culturali milanesi hanno perso 34 mln a causa del lockdown

1 minuto di lettura


Le imprese culturali milanesi hanno perso 33,8 milioni di euro
a causa del lockdown. E’ quanto emerge da una ricerca di Intesa
Sanpaolo, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano.
I dati evidenziano nonostante tutto un tessuto culturale
dinamico, caratterizzato da forte eterogeneità.
Articolo precedente

Scuola, Bianchi “Fondamentale sviluppare cultura della sicurezza”

Articolo successivo

Lagalla “Con Pnrr i pilastri per azione educativa in Sicilia”

0  0,00