Politecnico Torino, competenze e approcci nuovi per formare i laureati

1 minuto di lettura


Per uscirne dalla crisi Covid serviranno sì i fondi del Pnrr ma
soprattutto competenze e approcci nuovi per formare laureate e
laureati in grado di affrontare sistemi complessi. È questa la ricetta del Politecnico di Torino, proposta dal rettore Guido Saracco.
col/fsc/gtr
Articolo precedente

In arrivo in primavera il nuovo Ford E-Transit, 100% elettrico

Articolo successivo

Sci: Azzurre pronte per Killington, salta prima discesa Lake Louise

0  0,00